IN GIR PAR CANTIN, una sorta di catalizzatore del buon bere e del buon mangiare si propone come una sorta di “ghiotto” Virgilio dantesco, portando gli ospiti proprio in quei luoghi dove nasce l’eccellenza enogastronomica della regione, quelle prelibatezze ancora generate in maniera artigianale e spesso e volentieri pure a “chilometro zero”.

L’obiettivo del servizio è la promozione, lo svolgimento e la realizzazione di tour enogastronomici presso le cantine sparse sul territorio, così come per tutte quelle altre entità gastronomiche e non che possano destare interesse al palato: un mix tra il mondo del vino e le bontà culinarie locarnesi.